Mar 22

Arcoveggio: le corse di domenica 24 marzo 2019

Bologna TrottoDomenica affollata all’Arcoveggio. Un bel programma di corse attende gli appassionati bolognesi all’Arcoveggio, con la domenica contrassegnata da sette sfide equilibrate e dal congruo numero di partecipanti, nelle quali non mancano individualità dalla spiccata caratura tecnica, il tutto con prologo alle 14.35 ed epilogo alle 17.30. Spettacolo già in apertura con anziani di lungo corso impegnati sulla breve distanza in una sfida che regalerà una prima parte di gara vibrante grazie alle qualità velocistiche di Turbine Lp, Solimano e Something, mentre lo stimato francese Don Bosco proverà ad inserirsi nella lotta per il primato, anticipando le mosse della positiva Ursula Trio.

Alla seconda, asticella ai vertici qualitativi con la prima serie Vale Capar in pista per tornare al successo dopo una lunga suite di piazzamenti accompagnata dal leader tricolore Antonio Di Nardo, in alternativa, Unique As con Andrea Farolfi, attualmente al terzo posto della classifica nazionale, e Una Magia Bi, rossoverde affidata alle esperte mani di Roberto Andreghetti.

Da miler esperti si passa a cadetti dalla indubbia classe impegnati alla terza sulla selettiva distanza del doppio chilometro, corsa che ha in Antonio Di Nardo e Zelia Cc Sm la coppia dalle maggiori chance in ottica vittoria, senza peraltro trascurare binomi agguerriti come quelli formati da Zaffiro Fb e Vp Dell'Annunziata, nonché da Zenit Del Duomo ed Andrea Farolfi, sorprese, Zippo Bi ed Andreghetti con il quattro anni di casa Biasuzzi atteso al riscatto dopo qualche prova anonima.

Alla quarta, gentleman ed anziani per un handicap sui tre giri di pista che Ranger Wood Sm ed Emanuele Satta correranno nel gradito clichè all’avanguardia, tentando la fuga da tenaci inseguitori quali Ulisse Ll, al via dal nastro intermedio con il suo proprietario Andrea Orlandi e soprattutto dagli estremi penalizzati Salsa Piccante, Soho Dei Greppi e Trivet Cash, carte di rilievo per Daniele Della Maggiore, Thomas Manfredini e Andrea Nunziata. Tornano in pista i cadetti per una quinta corsa che vivrà sul match tra Zabrina e Zorro Jet , rispettivamente guidati da Davide Cangiano e Marco Stefani, mentre l’amletico Zodiaque Five Lux ritrova in Maurizio Cheli il partner ideale per aspirare al podio.

Alla sesta, miglio per tre anni abbinato alla seconda tris nazionale, eccellenti prospetti incrociano le forme con Alpago Wf e Antonio di Nardo chiamati a risalire le fila e riportare la vittoria che manca da qualche tempo nel palmares dell’erede di Marajah, valletti, Amarena Jet con Vp e l’ospite campana Avenida di Ruggi con Marcello Vecchione. Per chiudere con il rientro del beniamino della tribuna felsinea Tisserand Bi che alla settima troverà in Sisco Gan e Palini, due validi tester dopo la lunga sosta ai box per un infortunio.

La prossima settimana sarà quella del super-week end con TQQ il sabato e l'atteso GRAN PREMIO ITALIA-Trofeo Centergross domenica 31 marzo, con le spettacolari Mustang in esposizione, la disfida "Spaghetti bolognesi versus Spaghetti napoletani" al Ristorante HippoGrifus e tanto altro per una giornata davvero speciale all'ippodromo bolognese.

Questa news è stata letta 486 volte dal 22 Marzo 2019