Mar 25

Siracusa Trotto: resoconto di lunedi' 25 marzo

Ippodromo del MediterraneoQuota ghiotta per Argokam, al bersaglio in una delle due II Tris al Mediterraneo. Due le Tris Nazionali affidate all’Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa, in seno al convegno di trotto appena concluso. Alla ghiotta quota di 31 contro 1, Argokam risolve la prima legata al Premio Licata, quinta competizione in programma. Tra i cavalli di 3 anni impegnati dimostra a pieni a voti di adattarsi alla selettiva distanza, l’allievo e portacolori di Vincenzo Lo Giudice che concretizza il suo primo successo in carriera, Coadiuvato dalla guida impeccabile di Lorenzo La Rosa, senza troppa fatica viene a imporsi su un ottimo Asafaspowell Play. Chiude la terna di questa condizionata abbinata all’ippica nazionale…E’ totale padrone della pista Ottavio Dl nell’ altra II Tris Nazionale, abbinata al Premio Porto Empedocle, che ha ingaggiato invece i gentleman alla guida di cavalli di 5 anni e oltre, di categoria G. Conferma l’ottimo feeling con il suo proprietario nonché guidatore Michele Adriano La Porta, mai impensierito dagli avversari. Si lotta solo per le restanti piazze con Ultraskam che giunge sul palo davanti al progredito Teo Tommy. E’ En plein del team Porzio nel Premio Agrigento, una delle due prove più quotata del pomeriggio siracusano in sulky. L’ispiratissimo Giuseppe Porzio Jr, domina il podio della condizionata riservata buoni atleti di 4 anni, conducendo al successo Zephyr Wise L, in lotta fin sul palo con il compagno di colori, appartenenti alla Letizia Sidoti, Zankos relegato, così, al posto d’onore. Sotto il training Porzio anche Zelig Rab che chiude il podido. Sui 2200 metri, invece, gli altri 8 mila e 800 euro del Premio Sciacca. Riuscita condizionata affidata ancora ai gentlemen dove emerge il nome di Splendeur Joyseuse. In sediolo il proprietario Gianluca di Venti, vincitore su Sil Down Slid Sm e su Try Again.

Questa news è stata letta 452 volte dal 25 Marzo 2019