Mar 31

Siracusa Galoppo: resoconto di sabato 30 marzo

 Wild AcclaimWild Acclaim di forza nel Premio Tunisia: stravolti i pronostici della II Tris al Mediterraneo. L'ultimo del campo si fa spazio in maniera prepotente e ribalta ogni pronostico avanzato alla vigilia, sul Premio Tunisia valevole come II Tris Nazionale all'Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. Wild Acclaim, quasi 17 la quota al totalizzatore nazionale, esce vittorioso da un arrivo combattuto sul quale deve esprimersi il giudice d'arrivo. In evidenza già dall'ingresso in retta d'arrivo, il portacolori di Topazio Guerrieri, diretto da Gian Pasquale Fois concretizza il suo primo successo siciliano. In quattro giungono vicinissimi sul traguardo, la foto è molto stretta, ma assegna il secondo e il terzo posto rispettivamente a Common Black e My Man. Si conclude in tale ordine la prova di cartello del convegno di galoppo, che impegna gli anziani sulla breve distanza dei 1200 metri della pista piccola. Era nell'aria anche la prima affermazione per Mm Blue Onyx che firma il Premio Libia, altro handicap di interesse, dedicato ai cavalli di 3 anni. Con in sella Pasquale Borrelli, scatta ai 150 metri dalla meta e piomba sul favorito Leon Dorado, costringendolo al posto d’onore. Conclude la terna della quinta in programma, sviluppatasi sul doppio chilometro della pista sabbia, Poet's Star. Chiude con un bottino di tre vittorie il team Cuschieri-Cannella, facile al bersaglio ad apertura con Ouragan Gris e con Small But Fast e Charlie The Lad che si impongono nella terza e sesta in programma.

Questa news è stata letta 387 volte dal 31 Marzo 2019