Ho dimenticato la password

Mar 7

Arcoveggio: le corse di giovedì 10 marzo

ippodromo bolognaGiovedì dalle ricche proposte tecniche in via Dell’Arcoveggio, sette le corse in programma a partire dalle 14.30, con il clou riservato ai free for all impegnati sulla breve distanza alla quinta corsa del pomeriggio. In sette al via, i protagonisti della prova a maggior dotazione hanno nel classico Suerte’s Cage la base tattica della sfida, con l’anziano allievo di Alessandro Gocciadoro mattatore sin dalle prime battute , quando dovrà dare il meglio del suo repertorio per sopravanzare l’ospite toscana Brigitte Roc, guidata da Roberto Vecchione e poi impegnarsi al massimo per rintuzzare il preventivato pressing della globe trotter Apple Wise As, al rientro dopo una lunga permanenza nel training center francese di Jean Michel Bazire ed ora ospite a Monsummano presso Gennaro Casillo che la affida al suo catch per antonomasia, Antonio di Nardo. Difficile per altri concorrenti, anche se Brooklyn Lux ha dato evidenti segni di progresso e Zeno del Ronco sta mostrando una nuova dimensione agonistica che ne fa un prospetto dal rendimento costante e dal bagaglio tecnico tatticamente completo.
Il prologo vedrà i tre anni scendere in pista accompagnati dai gentlemen, due i giri da percorrere con il duo Dedemar e Rebecca Dami a calamitare il pronostico, in alternativa, Durango e Jessica Pompa, terza citazione per Dallas dei Greppi, tra tutti il più continuo ed esperto naturalmente guidato dal suo proprietario ed allevatore Nicola Del Rosso, poi, ancora la leva 2019 in scena con l’asticella che si alza considerevolmente per un miglio ricco di prospetti dalle ambizioni non lontane dalla prima classe, su tutti il veneto Diablo, che Andrea Sarzetto e l’omonimo Farolfi presentano con fiducia dopo due successi a seguire, senza trascurare la proposta dei fratelli Pistone, Daniel Av, con il giovane Manuel alle redini e uno dei 4 allievi del team Gocciadoro presenti in giornata, l’aitante Dexter Ferm. Nastri e doppio chilometro alla terza corsa, handicap più che mai qualitativo, con i top driver tricolore ad incrociare le armi per un match tra Antonio Di Nardo e Alessandro Gocciadoro ed i loro allievi, Copen Chuck Sm e Cobra, mentre Roberto Vecchione avrà l’ingrato compito di inseguire da quota meno venti ai comandi di Corleone Fi, unico penalizzato di una corsa a trazione anteriore, poi, alla quarta, tris nazionale ed ancora i cadetti in vetrina, con il numero a indicare nel 4 anni allenato da Battista Congiu e guidato da Vp, Cesareaugusto Dvs, un soggetto dalle concrete chance da preferire seppur di misura agli agguerriti, Comanches e Cuvee Roc atout di peso nelle mani di Gocciadoro e Davide Nuti, dopo tanto tempo in pista con la giubba della Sant’Eusebio che indossava con successo ai tempi di Filipp Roc. Il giovedì prosegue regalando una terza manche alla leva 2019 con i nastri e la media distanza a complicare la mission dei dieci al via, tutti ancora a secco di vittorie e capeggiati in un labile pronostico dalla teutonica marca Gocciadoro Buena Vista Br, poi, in sequenza, il deb Diamond Nobel e Dollwo, sui quali salgono Antonio di Nardo e l’emergente Paolo Scamardella. Si chiude in bellezza con la tqq, altra sfida sulla distanza allungata e con partenza ai nastri nella quale Argo Spritz e Andrea Farolfi reciteranno ruolo primario, cercando la fuga dal ritrovato Vortice Leo, dal generoso Valentiniano e da Stricker, mentre la lesta Undisclosed potrebbe chiudere una quintè dalla significativa quota.
RISTORANTE PANORAMICO DELLA CLUB HOUSE
Nelle giornate di corse è attivo il Ristorante Panoramico della Club House. Prenotazione obbligatoria al numero 346-859799 (anche tramite WhatsApp) .

Prossimo appuntamento: Domenica 13 marzo inizio ore 14.30

Questa news è stata letta 296 volte dal 7 Marzo 2022