Ho dimenticato la password

Ott 29

Arcoveggio: le corse di domenica 30 ottobre

ippodromo bolognaL’ippodromo di Bologna conclude il mese di ottobre con un convegno dalle ricche proposte tecniche e con tutte le manche del pomeriggio abbinate ai successi dei “The Cure”, in scena lunedì 31 ottobre a Casalecchio di Reno. Le sette sfide pomeridiane saranno aperte alle 13.30 dai gentlemen e dai loro portacolori di quattro anni, saranno in otto  al via divisi in due nastri ed impegnati sulla selettiva distanza del doppio chilometro per un pronostico diviso tra Clark Cable Olm, Commander Lake e Cannes Dei Greppi, guidati rispettivamente da Samuele Querci, Stefano Lago e Nicola Del Rosso. Nell’immediato prosieguo il testimone passerà alle giovani leve con otto puledri di due anni impegnati sulla media distanza e in cerca della prima vittoria in carriera con Ellody e Gennaro Amitrano in pole nelle preferenze nei confronti di Elettra Bright/Andrea Farolfi, di Elkjaer Effe con il capolista nazionale Antonio di Nardo in sediolo e di Elalla Jet con Pietro Gubellini alle redini. Ancora partenza con i nastri alla terza corsa, ma con i soggetti di cinque e sei anni capeggiati dal transalpino dalla carriera belga General Job (unico soggetto in partenza dallo start) che Matteo Zaccherini e Francesco Alessandrini affidano ad Andrea Farolfi e della nouvelle vague indigena ma di colori francesi, East Asia, recorder  europea con il fantastico ragguaglio di 1.12.2. Riflettori puntati anche su Bono Jet e Babylonia Baba, interpretati da Natale Cintura e dall’emergente Carmine Piscuoglio. Cadetti di nuovo in scena nel quarto confronto pomeridiano, miglio dalle cospicue individualità sulle quali spicca l’allieva di Alessandro Gocciadoro, Ceciliagallerani, reduce da  due successi consecutivi e guidata da Cesare Ferranti. Altro soggetto da seguire con attenzione sarà Countach che si avvarrà della partnership di Andrea Farolfi per lottare con Charly Laksmy in partenza e arginare il preventivato forcing della favorita. Gran folla in pista alla quinta corsa per un miglio riservato alla leva 2019 con tredici soggetti ad inseguire  la vittoria e obiettivo nelle corde di Jamaica Island, francese di nascita, svedese di giubba e austriaca di training che Wolfgang Ruth sposta dallo storico trotter viennese del Krieau. Buone chance si preannunciano anche per Domy Av con Giuseppe Pistone, mentre Davide e Antonio di Nardo si troveranno costretti ad agire al largo a causa dello scomodo numero di avvio. 
Clou di giornata “PREMIO THE CURE” alla sesta corsa, tre anni dall’eccellente carriera, che in qualche caso è sfociata in sporadici tentativi classici,  incroceranno le armi sulla breve distanza con la seconda proposta di casa Gocciadoro, Dama di Prussia nei panni della favorita con Cesare Ferranti in sulky, pregevoli chance anche per Django As presentato in ottima forma da Andrea Farolfi e Mauro Baroncini, senza trascurare la suite di sei vittorie consecutive di Demon, guidato da Antonio di Nardo. 
La giornata festiva si concluderà alle 16.10 con un confronto riservato ai cavalli di cinque anni ed oltre che vedrà Ulyan Vik, America Spritz e Verduzzo Mdm, tra i principali candidati alla vittoria.  

PROSSIMO APPUNTAMENTO:
Martedì 1 novembre -  GIORNATA GENTLEMEN TROFEO CROCE ROSSA ITALIANA e TROFEO GENTLEMEN FOR LIFE - inizio corse ore 13.30.
Dalle ore 14.00 a bordo pista si svolgerà l’evento per i bambini “Cavalli in Zucca”, con i laboratori creativi e l’Hippotram per visitare le scuderie. A metà pomeriggio andrà in scena la divertente corsa dei pony e dalle 14 alle 14.30 sarà possibile cimentarsi nelle prove in sulky ai pony.  
Sarà inoltre possibile pranzare al ristorante / self service delle Scuderie per info 3468597999.  

Questa news è stata letta 208 volte dal 29 Ottobre 2022