Ho dimenticato la password

Dic 2

Siracusa Trotto: resoconto corse di giovedì 1 dicembre

ippodromo siracusaDetto fatto. Puntualissime al traguardo Erga Omnes Par e Euforia Jet. Rispettati i pronostici del centrale del convegno di galoppo andato in scena, ieri pomeriggio, all'ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. Bel recupero sul finale dell'allieva di Alessio Di Chiara che, negli ultimi metri, si propone leader del Premio Antica Roma, Condizionata riservata a cavalli di 2 anni sul miglio. La battistrada regolarissima nelle sue ultime prestazioni, Euforia Jet, deve accontentarsi della piazza d'onore. Terza, invece, Estelle D’Arc.
Bissa il successo recentemente ottenuto, Dancingqueen Font, protagonista del Premio Giulio Cesare, che schiera i giovani cavalli di 3 anni. In cabina di regia c'è Gaspare Lo Verde che subito ritorna vincente nel Premio Augusto con Barnaba Trebì, capace di mostrare buon progresso.
Quote più interessanti per l'arrivo del Premio Vespasiano: paga bene al vincente Cris D’Asa che condotta da Alessio Di Chiara si impone su Cinik D’aghi e su Capotempesta Font per una trio che sfiora i mille euro.
Affidabile e propositivo Altair non manca di accaparrarsi, sui più selettivi 2200 metri, il Premio Tiberio. Assalto violento, invece, di Boemia Chuc SM per impossessarsi della vittoria del Premio Nerone che riserva ai Proprietari una Reclamare sui 2200 metri. Esulta Michele Adriano La Porta per la bella performance realizzata ai danni del buon Zabul Fi e di Ask Me Now sempre più in ripresa.

Questa news è stata letta 99 volte dal 2 Dicembre 2022